Germania, Klinsmann:

Germania, Klinsmann: "Guai a sottovalutare Messi, andare sotto sarebbe letale"

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Simone Lorini Twitter:  articolo letto 1247 volte

Il ct degli Stati Uniti Jurgen Klinsmann ha consigliato ai connazionali tedeschi di non sottovalutare in nessun modo il talento di Messi, un po' in ombra dopo un fantastico girone iniziale: "La finale di questa sera è un classico dei Mondiali e ha un sapore particolare. Il conto nelle finali mondiali, ad oggi, è giustamente in parità perché la vittoria Albiceleste nel 1986 è quella tedesca del 1990 sono state entrambe meritate. Credo che la favorita per il successo del titolo nella Coppa del Mondo 2014 sia la squadra di Loew. Mueller e compagni hanno gli strumenti tattici e tecnici per prevalere e riportare il trofeo in patria, dopo 24 anni, ma non devono comunque sottovalutare Messi, perché andare in svantaggio con la squadra di Sabella sarebbe letale".