Francia, Pogba:

Francia, Pogba: "Tristi, ma orgogliosi delle partite disputate"

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Vito Aulenti Twitter:  articolo letto 980 volte

Intercettato dai microfoni di TMW, Paul Pogba ha commentato con un briciolo d'amarezza l'eliminazione della Francia dal Mondiale: "Abbiamo giocato contro una bella squadra, abbiamo perso, siamo tristi, ma siamo tutti orgogliosi per tutte le gare che abbiamo disputato in questo torneo e per la partita di oggi - ha esordito -. Favorite? Non lo, in una Coppa del Mondo non si sa mai chi possa vincere. So solo che la Germania ha una bella squadra, ma ci sono anche Brasile e Colombia. Vinca il migliore. Il mio Mondiale? Sono contento anche solo per il fatto di aver partecipato a questo Mondiale. Le opportunità non concretizzate? Loro hanno un grande portiere, noi abbiamo sbagliato qualcosa, ma rimaniamo tutti orgogliosi di quello che abbiamo fatto. L'Europeo 2016? Abbiamo una squadra molto giovane, senza l'esperienza della Germania, però rimaniamo tutti orgogliosi del risultato che abbiamo ottenuto e per tutte le cose che abbiamo fatto dall'inizio. Cosa è cambiato per me? Niente, per me è stato solo esperienza. Io voglio sempre giocare con la stessa squadra, per la Francia, e sono orgoglioso di farlo. E per la Juve? La Juventus viene dopo...".