Navas insuperabile, Brenes prezioso. Le pagelle della Costa Rica

Navas insuperabile, Brenes prezioso. Le pagelle della Costa Rica

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Vito Aulenti Twitter:  articolo letto 1608 volte

Navas 8,5 - Decisivo per tutti i 120' di gioco, il portiere del Levante apre la strada al successo costaricano parando il rigore di Gekas, quello che vale almeno metà qualificazione ai quarti. Insuperabile.

Gamboa 5 - Da quella parte, Christodoulopoulos e Cholevas arrivano come schegge impazzite: il laterale del Rosenborg non ne azzecca mezza. Serata da dimenticare per lui. (Dal 77' Acosta 6 - Fa molto meglio del suo compagno di squadra).

Gonzalez 5,5 - Macchia una partita discreta, perdendosi Gekas in occasione dell'1-1 greco. Si rifà, segnando il terzo rigore della propria squadra.

Duarte 4 - E' clamorosa l'ingenuità con la quale infligge ai suoi compagni ben 54' di inferiorità numerica. 

Umana 6,5 - E' lui che si incarica della battuta del rigore decisivo: la palla scotta, ma il centrale del Deportivo Saprissa non sbaglia e porta la propria squadra ai quarti.

Diaz 5,5 - Perde in più di un'occasione il confronto con Torosidis, che gli va via con troppa facilità. Se la cava meglio con Salpingidis, che da quella parte non incide in maniera particolare.

Ruiz 6,5 - Meno appariscente rispetto al solito, il numero 10 costaricano ha tuttavia il merito di sbloccare la gara con il rocambolesco gol che porta avanti i suoi.

Borges 6 - Tanta sostanza in mezzo al campo. E' lui a rompere il ghiaccio alla lotteria dei rigori con una conclusione forte e centrale che trafigge Karnezis.

Tejeda 4,5 - Uno dei peggiori in campo tra le fila dei Ticos. Pinto se ne accorge e lo sostituisce. (Dal 66' Cubero 6 - Nuova linfa per la squadra, che può contare sul suo contributo in entrambe le fasi).

Bolanos 6,5 - E' suo il perfetto assist che permette a Ruiz di segnare la rete del momentaneo 1-0. (Dall'84' Brenes 7 - Nei tempi supplementari mette paura ai greci in più di un'occasione. Sono fondamentali le sue scorribande per spezzare il gioco avversario e far rifiatare la propria difesa).

Campbell 6 - Partita generosa dell'attaccante di proprietà dell'Arsenal, che, seppur poco in luce, si fa apprezzare per il lavoro oscuro che permette alla squadra di salire e trovare spazi.