Le pagelle di Australia-Olanda: Leckie imprendibile, Sneijder impalpabile

Le pagelle di Australia-Olanda: Leckie imprendibile, Sneijder impalpabile

© foto di Image Sport
 di Michele Pavese Twitter:  articolo letto 1721 volte

Australia

Ryan 5 - Incolpevole sui primi due gol, ha pesanti responsabilità sul tiro vincente di Depay

McGowan  6.5 - Ha il difficile compito di contenere Blind e soprattutto Robben, che imperversa dalle sue parti. Si destreggia bene e fornisce anche l'assist a Cahill per il suo fantastico gol

Wilkinson 5,5 - da un suo errore in uscita nasce il gol di Robben, che lo brucia in velocità. Gli attaccanti dell'Olanda sono un osso duro per chiunque, lui tutto sommato non sfigura

Spiranovic 6 - Molto attento il roccioso centrale, soffre la velocità di Robben e Depay, ma tiene bene

Davidson 5 - Ha sulla coscienza il gol di Van Persie per aver clamorosamente sbagliato i tempi del fuorigioco. Un errore che costa caro all'Australia

Jedinak  6,5 - Ottima prova del capitano, condita anche dal rigore realizzato con straordinaria freddezza

McKay 6 - Molto ordinato, detta i tempi e fa ripartire i suoi con grande velocità. Cala nel finale dopo aver dato tutto

Leckie 6,5 - Primo tempo da urlo per il centrocampista dell'Inglostadt, imprendibile sulla corsia destra d'attacco. Mezzo voto in meno per l'errore sottoporta sul 2-2: sul capovolgimento di fronte, Depay porta in vantaggio l'Olanda

Bresciano 6 - Poca autonomia per l'ex centrocampista del Palermo e del Parma. Esce sfinito dopo 51' di grande quantità, e dopo aver supportato bene Cahill. Dal 51' Bozanic 6,5 - Guadagna subito il rigore che porta gli aussie in vantaggio. Impatto devastante con la partita, mette Janmaat in grande difficoltà

Oar 6 - Anche lui partecipa molto all'azione offensiva dei suoi, toccando un'infinità di palloni. Dal 77' Taggart s.v.

Cahill 6,5 - Un gol di rara bellezza (quasi alla Van Basten) per un centravanti straordinario. Fa reparto da solo, è un pericolo costante per la difesa olandese. Unica nota negativa: il giallo che gli farà saltare l'ultimo match del Mondiale. Dal 69' Halloran s.v.


Olanda

Cillesen 6 - Non può nulla sul tiro meraviglioso di Cahill, nè sul rigore calciato perfettamente da Jedinak

Janmaat    5,5 - In fase di copertura non è bravo come in quella di spinta. Da un suo tocco di mano nasce il rigore australiano.

De Vrij    6 - Il migliore del pacchetto arretrato, contiene Oar meglio di quanto faccia Martins Indi con Leckie

Vlaar 5,5 - Soffre terribilmente la fisicità di Cahill nei primi 45'. Meglio nella ripresa.

Martins Indi 5,5 - Grande difficoltà nel contenere gli indemoniati Leckie e Bresciano. Esce in barella dopo un colpo subito da Cahill. Dal 44' Depay 6.5 - Assist per RVP, poi il gol del 2-3. Come farà Van Gaal a tenerlo fuori adesso?

Blind 5,5 - Bada più a contenere lo scatenato Leckie che ad offendere. Il trequartista australiano gli crea non pochi grattacapi

De Guzman 5,5 - Primo tempo pessimo, meglio nella ripresa quando le squadre si allungano e può impostare con maggiore tranquillità. Dal 78' Wijnaldum s.v.

Sneijder 5 - L'unica traccia della sua presenza sul terreno di gioco è la conclusione effettuata al 50'. Per il resto è un fantasma

De Jong   5,5 -  Sorpreso dalla vivacità e dalla pressione dei dirimpettai australiani. Perde palloni sanguinosi, in costante affanno per 60', poi migliore quando gli australiani calano il pressing e va anche vicino al gol del 4-2.

Robben 6 - Dei tre davanti è quello che dà l'impressione di essere più in forma e in partita. Velocità spaventosa nelle ripartenze, ogni volta che entra in possesso del pallone è un potenziale pericolo per la difesa australiana

Van Persie 5,5 - Assistito male dai compagni, si fa anche ammonire e salterà la partita contro il Cile. All'unico pallone toccato trova il gol del momentaneo 2-2. Dall'87' Lens s.v.