Generosità Garrido, fantasia Martinez, Costly non molla mai. Le pagelle dell'Honduras

Generosità Garrido, fantasia Martinez, Costly non molla mai. Le pagelle dell'Honduras

© foto di imago sportfotodienst
 di Vito Aulenti Twitter:  articolo letto 1373 volte

Valladares 6 - Nulla può sui due colpi vincenti di Enner Valencia. 

Beckeles 5 - Macchia una buona partita con un errore di posizionamento sull'1-1 di Valencia.

Bernardez 6 - Su calcio di punizione, con tiri da fuori, di testa: ci prova in qualsiasi situazione e da qualsiasi posizione il difensore honduregno, che si rivela l'attaccante aggiunto della Bicolor.

Figueroa 6 - Nel primo tempo controlla al meglio Caicedo ed Enner Valencia; nella ripresa cala e mette i brividi ai suoi con un paio di ingenuità che sarebbero potute costare molto caro alla propria nazionale.

Izaguirre 4,5 - Nonostante la serata no di Antonio Valencia, il terzino sinistro del Celtic riesce nell'impresa di risultare disastroso sia in fase difensiva che offensiva. (Dal 46' Juan Carlos Garcia 5 - Ha sulla coscienza il 2-1 di Valencia: è il giocatore del Wigan, infatti, a farsi anticipare di testa in maniera netta dal bomber ecuadoriano).

García Óscar Boniek 6 - Comincia molto bene, poi termina idee e benzina, e scompare dal gioco. (Dall'80' Chavez s.v.)

Garrido 6 - Generosità, cuore e polmoni per il mediano dell'Olimpia, sempre molto abile in fase d'interdizione. (Dal 70' Martinez 6 - Con il suo ingresso in campo, ravviva il prevedibile gioco dell'Honduras, che ne guadagna in qualità e fantasia).

Claros 5 - Non ripaga appieno la fiducia accordatagli dal mister.

Espinoza 5 - Se Paredes passa una serata tranquilla, il "merito" è anche suo, che non affonda mai con decisione sull'out di sinistra.

Bengtson 6 - Se Bernardez, che è un difensore, si rende molto più pericoloso di lui, qualcosa da rivedere c'è.

Costly 7 - Da vero leader, non molla mai e prova a spronare i suoi alla ricerca del pari. E' sua la rete dell'illusorio 1-0.