Colombia-Grecia, le pagelle degli ellenici

Colombia-Grecia, le pagelle degli ellenici

© foto di imago sportfotodienst
 di Vito Aulenti Twitter:  articolo letto 1158 volte

GRECIA

Karnezis 6 - Pochi interventi da ricordare per il portiere del Granada, che però ad inizio ripresa si mette in luce respingendo un bolide da dentro l'are

Torosidis 6,5 - Ci mette cuore, polmoni e corsa, ma predica nel deserto. E' sua una delle occasioni più pericolose create dalla Grecia.

Papastathopoulos 6 - Bravo sia in fase difensiva che d'impostazione. E' lui il vero regista arretrato degli ellenici.

Manolas 6,5 - Che personalità questo 22enne dell'Olympiakos! I grandi club europei farebbero bene a tenerlo sott'occhio. 

Holebas 5 - Cuadrado da quella parte fa ciò che vuole, costringendolo a rimanere bloccato in fase difensiva. Uno dei peggiori in assoluto.

Maniatis 5,5 - Comincia bene, mettendoci aggressività. Poi si perde e crolla assieme a tutta la squadra.

Katsouranis 5 - Gli anni passano inesorabilmente anche per il 34enne del Paok, lontanissimo parente del giocatore ammirato ad Euro 2004.

Samaras 6,5 - Nulla di eccezionale, ma quantomeno mette in apprensione la difesa ospite con alcune incursioni personali. Insidiose un paio di sue conclusioni, controllate tuttavia dal numero uno colombiano.

Salpingidis 5 - Inizia in maniera propositiva, poi non ne ha più e Santos lo richiama in panchina. (dal 56' Fetfatzidis 6 - Il centrocampista del Genoa prova a mettere in mostra le sue qualità, ma entra in campo nel momento peggiore dei suoi).

Kone 6 - Rispetto ai suoi compagni, almeno prova a far male agli avversari. E' proprio il giocatore del Bologna a confezionare una delle chance più ghiotte dei greci, che con un suo tiro a giro potrebbero andare al riposo sul pari se non fosse per il prodigioso intervento (l'unico del match) di Ospina. (Dal 78' st Karagounis)

Gekas 4,5 - Torosidis gli serve l'assist dell'anno, mettendolo nelle condizioni di spingere il pallone in rete in tutta tranquillità, ma il 34enne attaccante greco riesce nell'impresa di centrare la traversa da posizione invitantissima. Errore da principiante. (Dal 65' Mitroglou 5,5 - E' lui l'asso della Grecia, ma non è in condizione e lo si nota. La punta del Fulham, tuttavia, prova ad incidere con una conclusione sporcatagli dall'attento Yepes).