Shaqiri passeggia sull'Honduras e lancia la sfida a Messi

Shaqiri passeggia sull'Honduras e lancia la sfida a Messi

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Vito Aulenti Twitter:  articolo letto 1526 volte

LE FORMAZIONI - Luis Suarez conferma nove undicesimi della formazione schierata quattro sere fa contro l'Ecuador: le uniche novità sono rappresentate Juan Carlos Garcia e Wilson Palacio (rientrante dopo un turno di squalifica) al posto di Izaguirre e Garrido. Tra le fila della Svizzera, invece, una sola sorpresa rispetto alle previsioni della vigilia, con Mehmedi che viene preferito a Stocker.

SHAQIRI SHOW - Pronti, via, e la Svizzera si trova subito in vantaggio grazie ad un eurogol di Shaqiri, che si porta il pallone sul sinistro, e da distanza ragguardevole lascia partire un tiro a rientrare che s'insacca sotto la traversa. L'Arena Amazonia è ai suoi piedi. L'Honduras prova a scuotersi con Beckeles, ma alla mezz'ora subisce la seconda rete, sempre ad opera dello scatenato Shaqiri, il quale, ottimamente servito da Drmici, finalizza al meglio un contropiede fulminante della Svizzera, che chiude la prima frazione di gara con un doppio vantaggio importante in ottica qualificazione.

REAZIONE HONDURAS, POI ANCORA SHAQIRI - Nella ripresa gli honduregni entrano in campo più convinti e sfiorano la rete del 2-1: prima con Bengtson e poi con Jerry Palacios (subentrato all'infortunato Costly), quest'ultimo fermato proprio in extremis da un ottimo intervento difensivo di Schar. Gli sforzi prodotti, però, non portano risultati, e la Svizzera ne approfitta chiudendo definitivamente il match col solito Shaqiri, che, ancora una volta ben imbeccato da Drmic, insacca il pallone in rete con una conclusione chirurgica che prende in controtempo Valladares. E' il gol che chiude il match e regala la certezza del passaggio del turno alla Svizzera, che agli ottavi di finali si troverà di fronte la temibile Argentina. Un match difficile, ma non impossibile per i rossocrociati, che, con un Shaqiri così, possono e devono credere nell'impresa. Messi è avvisato.